Ozonis

RIDUZIONE DEI TENSIOATTIVI

Home » Applicazioni » RIDUZIONE DEI TENSIOATTIVI

I tensioattivi sono molecole organiche complesse con funzione detergente, non del tutto biodegradabili, soprattutto quelli non ionici.

I processi di ossidazione avanzata, che prevedono quindi l'utilizzo di ozono e catalizzatori, risultano i più efficaci per rimuovere tali sostanze.

L' ozono infatti è reattivo verso molecole organiche contenenti doppi legami che vengono così spezzate con formazione di molecole più semplici e più biodegradabili.

Il trattamento con ozono permette una depurazione completa dei tensioattivi e del colore, non produce fanghi e non comporta l'uso di altri reagenti associati, ad eccezione eventualmente di acqua ossigenata in quantità catalitiche (dell'ordine dei ppm) da utilizzare solo nel caso di un tasso particolarmente elevato di inquinanti.

Secondo il Testo Unico (legge 152 dell'11 maggio 1999), gli scarichi di acque reflue industriali in acque superficiali devono essere conformi ai limiti di emissione limite di 2 ppm di tensioattivi totali per gli scarichi in acque superficiali e di 4 ppm per gli scarichi in fognatura. I limiti indicati, per le acque reflue industriali, sono riferiti ad un campione medio prelevato nell'arco di tre ore. Le regioni, comunque, possono o effettuare il campionamento su tempi più lunghi o stabilire anche opportuni limiti di emissione in massa nell'unità di tempo (kg/mese).

Con il dosaggio di ozono necessario alla depurazione dei tensioattivi e del colore si ha anche una riduzione del COD con percentuali medie che variano dal 10 al 30 %. La riduzione del COD è dovuta al fatto che l'ozono distrugge anche altre molecole organiche di diversa natura presenti nel refluo da trattare. La completa degradazione del colore e la riduzione generalizzata degli inquinanti permette eventualmente la possibilità del ricircolo dei reflui; in relazione alle esigenze delle singole utenze si verifica il dosaggio di ozono necessario per ottenere un'acqua con le caratteristiche richieste.

« TORNA ALLA LISTA APPLICAZIONI