Ozonis

SISTEMI DI CONTROLLO DELLO SPORCAMENTO CON IMPULSI DI PRESSIONE PER MEMBRANE CERAMICHE


Home » Prodotti » Membrane per Filtrazione Tangenziale » Membrane ceramiche » SISTEMI DI CONTROLLO DELLO SPORCAMENTO...

Descrizione:

Le membrane ceramiche, per la loro caratteristica resistenza meccanica, possono essere assoggettate in condizioni particolari ad un impulso di pressione in controcorrente al flusso del permeato per prolungare i cicli di esercizio tra due lavaggi chimici.

In condizioni normali di filtrazione tangenziale, sulla superficie della membrana si forma un film dinamico composto dai medesimi costituenti della soluzione trattata e non è opportuno che questo sia disturbato alterando le condizioni fluidodinamiche. Di conseguenza si procede alimentando la soluzione all'interno dei canali a portata costante, eventualmente compensando la diminuzione di permeabilità con il solo aumento della pressione transmembrana (PTM). Al raggiungimento di valori di PTM troppo elevati, si procede ad un lavaggio chimico delle membrana in equicorrente.

Quando però si trattano soluzioni con elevato carico di contaminanti o con particelle di piccole dimensioni (es. colloidi) che tendono a migrare all'interno dei pori, può essere opportuno assoggettare la membrana ad un periodico impulso di pressione in controcorrente. Questo viene realizzato per mezzo di impulsi di aria in pressione inviati dal lato del permeato, dopo aver chiuso la valvola di scarico del permeato stesso; essi si trasmettono allo strato di contaminante accumulato sulla parete della membrana ceramica e lo distaccano, in modo da poterlo evacuare assieme al concentrato. E' quindi possibile rallentare la diminuzione di permeabilità che si verificherebbe naturalmente e prolungare i cicli di esercizio.

Sepra ha sviluppato un sistema di controllo dello sporcamento, applicabile direttamente sull'uscita del permeato nei propri contenitori per elementi a membrana, che utilizza aria compressa in modo indiretto, in una camera esterna al permeato, in modo da evitare sprechi di liquido ed al tempo stesso evitare di introdurre gas sulle membrane. Sull'uscita della camera è applicata un'elettrovalvola che intercetta il permeato durante l'impulso in controcorrente.

Il sistema è dotato di una centralina di controllo che permette di impostare in modo indipendente la frequenza e la durata degli impulsi di pressione, in modo da adattarsi a tutte le applicazioni.




Per ulteriori informazioni, compilate il form sottostante e verrete ricontattati al più presto.

Nome *  
Cognome *  
Azienda
Indirizzo
Città
Email *  
Telefono *  
Codice di sicurezza *:  Codice di sicurezza  
Messaggio *  
Privacy *  
Informativa sulla Privacy:
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed alla Privacy Policy di sepra.it si informa che con l'invio del presente modulo si autorizza Sepra S.r.l al trattamento dei dati personali riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell'informativa resa.