Loading...

Audit di filtrazione impianti di separazione a membrana

Ti possono interessare:

Condividi:

L’Identificazione del fouling

L'Audit per impianti di filtrazione a membrana è una procedura per l'identificazione degli sporcamenti presenti sulle membrane. 
Il principio dell’audit consiste nel far ricircolare differenti soluzioni specifiche e di valutare il loro impatto sulla solubilizzazione dei residui e sul recupero di permeabilità. 
I dati rilevati riguardanti pressioni, portate, sporcamenti delle soluzioni con i vari reattivi, permetteranno di definire il miglior protocollo di detergenza da mettere in opera per garantire la produttività ottimale dell'impianto.

L’audit viene organizzato sostanzialmente in 3 fasi:
  • Audit organico: determinazione di quale tipo di organico è presente sulle membrane
  • Audit biofilm: determinazione della presenza/estensione o assenza di biofilm presente sulle membrane con prodotto brevettato BIOREM®
  • Audit inorganico: determinazione della presenza di sostanze inorganiche recalcitranti agli acidi (ad es. silice colloidale, magnesio, ferro, alluminio)

Chiedici informazioni Su: Audit di filtrazione impianti di separazione a membrana


Clicca qui per avere maggiori informazioni sui nostri prodotti